L’autunno verrà.

M. Hack

E’ risaputo: il caldo in città amplifica i brontolii di chi, non sopportando il caldo, è costretto a notti insonni e spossatezza illimitata. Stamattina però, sfidando i quaranta gradi percepiti al sole, ho gonfiato le gomme della bicicletta e ho percorso qualche chilometro verso l’acquisto compulsivo di una borsa per il mio portatile: aria in faccia e tanta, tantissima ombra lungo i numerosi viali alberati di Milano. In tutto il corpo la sensazione di essere l’esclusiva proprietaria di questo benessere e la voglia di confortare i miei simili – i maledetti amanti dei 23 gradi ventilati – che si possa fare: spegnete i ventilatori e uscite in bicicletta! Una volta rientrati a casa lasciatevi cadere in un libro e l’autunno verrà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...