Thomas Bernhard (La tua, la mia, la loro vita)

Thomas Bernhard

Thomas Bernhard

“Avevo davanti a me sempre la stessa montagna. Non mi potevo muovere e la noia e la solitudine di tutti quei mesi davanti alla montagna o finiscono per farti impazzire, oppure ti spingono a scrivere. E’ stato là che, attraverso la scrittura, sono riuscito a superare l’odio che avevo per i libri, per le matite e per lo stesso atto di scrivere.”

***

Estratto da :

“Conversazioni di Thomas Bernhard” a cura di Kurt Hofmann, Guanda, trad. Elisabetta Niccolini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...